Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

È il Cagliari la squadra meno cattiva della Serie B

I rossoblù condividono il primo posto con la Virtus Lanciano

Condividi su:

Una delle accuse che vengono mosse più di frequente al Cagliari è quella di essere pococattivo”. Ovviamente, il problema non si pone in casa, in cui la squadra di Massimo Rastelli ha un ruolino di marcia pressochè perfetto e in cui, forse proprio perché si gioca tra le mura amiche, la “fame” necessaria per abbattere l’avversario e vincere le partite viene fuori naturalmente, senza bisogno di ricorrere a falli (anche perché, se stai dominando la partita non ne hai bisogno).

Il problema della cattiveria si pone invece in trasferta. La squadra non ha finora (anche se Perugia, a detta dello stesso Rastelli, sembra aver rappresentato una svolta) mostrato la grinta necessaria a giocare in maniera convincente una partita e a portare a casa i tre punti.

A confermare l’accusa di poca cattiveria da parte dei rossoblù ci sono i numeri. Il Cagliari, infatti è la squadra, insieme alla Virtus Lanciano, ad aver subìto meno ammonizioni nel campionato di Serie B, appena ventidue (giusto per fare un confronto, la squadra che ne ha presi di più, di cartellini gialli, è la Salernitana, a quota quarantatrè).

Vediamo le ammonizioni:

Crotone: Salamon e Fossati.

Ternana: Murru, Di Gennaro, Balzano e Melchiorri.

Avellino: Capuano e Farias.

Virtus Entella: Pisacane, Dessena e Farias.

Latina: nessuno.

Pescara: Pisacane, Dessena, Balzano, Farias, Di Gennaro (poi espulso).

Cesena: Joao Pedro.

Novara: Salamon e Joao Pedro.

Trapani: Murru, Di Gennaro e Melchiorri.

Perugia: nessuno.

Per quanto riguarda le espulsioni, la squadra rossoblù è a quota uno (quella di Di Gennaro, a Pescara), così come Vicenza, Livorno, Avellino, Ternana, Trapani e Spezia. Anche in questo caso è la Salernitana la regina della classifica: in dieci giornate di campionato ha già collezionato ben 5 cartellini rossi.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook