Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Mourinho: "Roma in controllo ma la gara poteva terminare 1-1"

"Sergio Oliveira? Avremmo bisogno di altri come lui"

La Redazione
Condividi su:

Roma-Cagliari è terminata con il risultato di 1-0 e José Mourinho è appena arrivato ai microfoni di DAZN per commentare la prestazione contro i sardi.

Ecco le sue parole:

"Partita importante per la nostra tranquillità. L’abbiamo controllata per tutto il secondo tempo è poteva finire 1-1. Patricio ha fatto una grandissima parata. Una partita che poteva finire 4-5 a 0 o anche 1-1. Sentivo la pressione anche se abbiamo giocato bene.

Kumbulla per me è stato il migliore dei miei. Sono contento perché ha passato momenti di difficoltà e io sono stato critico, è stato tranquillo ed è cresciuto. Anche Mancini è stato bravo, con la Juve abbiamo sbagliato le uscite sui tiratori, oggi lo abbiamo fatto bene. Ieri ho finito l’allenamento con una situazione 4 contro il portiere per aiutarli a decidere. A Felix è difficile chiedere di più. Tammy secondo me soffre per la frustrazione, non è capace di nasconderla. Zaniolo ha disputato una partita buona, è stato importante nel portare la palla nell’ultimo terzo di campo. Spero che in qualche partita faremo tanti gol perché le occasioni le costruiamo.

Vedremo dove potremo arrivare in questo ciclo? Era importante vincere in ogni modo, anche con la sofferenza nel finale. Affronteremo squadre che stazionano nella parte destra della classifica ma non è scontato che vinceremo. Avevamo bisogno di una vittoria ed è arrivata.

Sergio Oliveira? Avremmo bisogno di più giocatori formati, con personalità. Non è un regista ma ci serviva tanto. Maitland Nyles ci aiuta visto che Karsdorp non si è nemmeno allenato questi giorni".

Condividi su:

Seguici su Facebook