Oliveira: "Con Zenga lo spogliatoio potrebbe ricompattarsi"

"Ora non si pensi all'Europa"

pubblicato il 05/03/2020 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

"Il Cagliari ha cominciato la stagione alla grande giocando un ottimo calcio e vincendo su campi importanti, poi ci sono state due partite che hanno cambiato completamente l'atteggiamento dei giocatori, prima quella col Lecce e poi quella con la Lazio". Così l'ex bomber rossoblù Lulù Oliveira ai microfoni di Radio Sportiva.

"Adesso - spiega Oliveira - il Cagliari non deve pensare di dover andare per forza in Europa League ma giocare partita per partita. Con Zenga può cambiare qualcosa, i giocatori che non giocano magari saranno più motivati e lo spogliatoio potrebbe ricompattarsi".

A porte chiuse

"E' doloroso giocare senza spettatori e vedere un stadio vuoto per una partita bella come Juve-Inter, ma non ci sono altre soluzioni e penso che sarà comunque un gran match".